La Banca Popolare di Puglia e Basilicata assume cinque giovani neolaureati.
 
La Banca Popolare di Puglia e Basilicata allarga la sua famiglia con l'assunzione di cinque giovani neolaureati.
 
Il processo di ricerca e selezione avviato nei mesi scorsi, con l'ausilio della società esterna specializzata Etjca SpA, sarà completato nel mese di agosto 2019, con l'inserimento dei giovani laureati sia nella rete commerciale, sia in Direzione Generale (Finanza, Pianificazione e Sviluppo IT).
Sono ragazzi, quattro donne e un uomo, di età compresa tra i 22 e i 26 anni, provenienti dalla Puglia e dalla Basilicata, e laureati con ottimi voti in Scienze Statistiche, Marketing ed Economia Finanza e Assicurazioni.
 
In un paese in cui i giovani volgono lo sguardo verso un mercato del lavoro sempre più competitivo, la BPPB ha scelto di investire su di loro e di allenarli alle competenze chiave del futuro.
 
Al riguardo il Presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Leonardo Patroni Griffi, dichiara: "La BPPB si dota di fresche risorse che il nostro territorio offre per affrontare al meglio le nuove sfide che il mercato impone. Questo è un segnale che ci rende davvero orgogliosi: per la nostra Banca, infatti, tale scelta rappresenta un investimento di lungo periodo sul proprio capitale umano, in linea con quanto prospettato nel piano industriale 2017/2020".
 
Affinché si possano raggiungere insieme gli obiettivi professionali e aziendali, per i cinque neoassunti sono previsti specifici programmi di inserimento e formazione articolati in percorsi altamente specializzati volti alla valorizzazione delle competenze umane e professionali.