BPPB e Focus Consulting unite nel percorso formativo dedicato al reinserimento post maternità: Mamme@Work

Uno dei momenti lavorativi più delicati della vita di una donna è senza dubbio il rientro dalla maternità: momento in cui la donna ha bisogno di essere guidata e supportata per conciliare al meglio lavoro e famiglia.

Per questo BPPB, in collaborazione con la società di consulenza, Focus Consulting, ha realizzato un Percorso Mamme@Work, un Progetto "innovativo e creativo" dedicato al reinserimento professionale delle mamme lavoratrici che prevede sessioni di formazione d'aula e sessioni di coaching dedicate alle mamme, e sessioni di formazione, rivolta ai loro diretti Responsabili. Il coinvolgimento di uomini e donne, in un'ottica di pari opportunità, rende il progetto culturalmente innovativo.

Il percorso fa leva su identità, motivazione, competenze e reti di relazione.

L'intervento formativo risponde ad una politica di gestione del personale improntata sul "managing diversity", l'insieme di politiche volte a valorizzare la diversità all'interno di un ambiente di lavoro.

Il Coach incontra direttamente la neo mamma, ascoltandola dal punto di vista personale e professionale, al fine di condividerne le aspettative e le difficoltà relative al rientro dalla maternità, e di potenziarne le competenze acquisite per metterle al servizio del ruolo e dell'organizzazione. 

L'essere mamma rinforza tante capacità e potenzialità come la gestione del tempo, la scelta delle priorità, il saper prendere decisioni, la capacità di ascolto, la gestione di situazioni complesse ed imprevedibili.

Attraverso questi corsi le madri potranno tradurre tutte queste caratteristiche in competenze lavorative, rendendole efficaci strumenti per lavorare meglio con colleghi e collaboratori, accrescendo la motivazione, l'intuito ed il problem solving.

"La nascita di un figlio – afferma il Presidente della BPPB Avv. Leonardo Patroni Griffi – modifica profondamente la vita di una donna e di chi le sta accanto, richiedendo la ricerca di nuovi equilibri sia nella sfera familiare che in quella lavorativa. La Banca, con Mamme@work, vuole sostenere la donna nel re-inserimento nel mondo del lavoro e garantire nuovi strumenti ai lavoratori che possano favorire maggiore e proficua collaborazione".