News
  06.09.2017 - Banca Popolare di Puglia e Basilicata a sostegno dei "Servizi territoriali" della Lega del Filo d'Oro di Molfetta

 

Altamura, 6 Settembre 2017 – Nel 2010 nasce in BPPB un conto etico, senza costi fissi riservato ai privati, denominato FILO D'ORO, che consente di devolvere alla Lega il 10% del costo delle operazioni eseguite dai titolari.

Il contributo all'Ente viene erogato trimestralmente e dal 2010 ad oggi il numero dei sottoscrittori è aumentato sensibilmente permettendo alla Banca di partecipare fattivamente al sostegno del Servizio Territorialedi Molfetta.

Le principali attività che la Banca con il suo intervento riesce a sostenere afferiscono ai bisogni quotidiani degli utenti: supporto medico e psicologico, analisi dei bisogni e attivazione di progetti personalizzati, consulenza, coordinamento dei volontari a livello locale, informazione e sensibilizzazione.

BPPB nel corso di questi sette anni ha provveduto a donare un pulmino per il trasporto dei disabili, l'allestimento di attrezzature per cure idroterapiche per la piscina, i lavori di trivellazione per l'approvvigionamento delle risorse idriche e le speciali pellicole adesive su tutti gli infissi del centro residenziale di Molfetta. Realizzate infine varie iniziative complementari al Conto Filo d'Oro: le raccolte fondi "Pasta della Bontà", "SMS solidale", "Natale di solidarietà" e "La settimana di solidarietà".

Il Centro residenziale di Molfetta è un importante e concreto riferimento per le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali del Sud Italia; nel 2016 sono stati 56 gli ospiti accolti sia a tempo pieno che a degenza diurna e nel primo semestre 2017 il Servizio Territoriale ha seguito 61 utenti di cui 28 bambini in età scolare.

Grazie anche ai 25.000 euro ca. devoluti dalla Banca nei primi sei mesi del 2017, è stato possibile realizzare per ognuno di questi bambini un programma di inserimento e accompagnamento scolastico: ogni bambino, per due giorni al mese, è stato seguito da un educatore all'interno del proprio plesso scolastico ed ha potuto seguire le attività didattiche e relazionarsi con la classe per un totale di oltre 2000 ore di inserimento e accompagnamento.

 "Per noi è un onore poter contribuire a migliorare la quotidianità di chi è meno fortunato" commenta il Presidente Leonardo Patroni Griffi "Il nostro è un impegno costante e profondamente sentito".

"Siamo lieti che la Banca Popolare di Puglia e Basilicata ci sia vicina da tanti anni – dichiara il Segretario Generale Rossano Bartoli – perché grazie al suo prezioso contributo possiamo sostenere le attività del nostro Centro e del nostro Servizio territoriale in favore di tante famiglie".

Le persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali che hanno usufruito dei vari servizi dalla Lega del Filo d'Oro nel corso del 2016 sono state 844, rispetto alle 806 dell'anno precedente. I volontari sono aumentati, passando dai 592 del 2015 ai 611.