News
  10.03.2016 - Comunicato del Consiglio di Amministrazione della Banca
 
 
Il C.d.A. della Banca, in relazione alla campagna diffamatoria costruita in forma anonima e veicolata ai soci e alle sedi del nostro Istituto, ha preso atto della infondatezza delle notizie diffuse anche sulla base delle puntuali e documentali verifiche degli Organi di Controllo Interno attivati su richiesta della Autorità di Vigilanza.
 
Il C.d.A., nell'esprimergli piena solidarietà, ha conferito al Presidente mandato pieno ed espresso di investire l'Autorità Giudiziaria competente, per giungere alla individuazione dei responsabili.
 
Il Presidente, in ossequio a tale mandato, ha interessato per la generale tutela degli interessi e del prestigio della Banca l'avv. Nicola Buccico.