News
  13.02.2015 - Concorso a Premi Banca Popolare di Puglia e Basilicata e AcomeA SGR per il lancio del servizio Gimme5.

Banca Popolare Puglia e Basilicata e AcomeA SGR annunciano il lancio del servizio Gimme5, la prima app gratuita che permette di sottoscrivere, senza vincolo d'importo e ricorrenza, direttamente dal proprio tablet o smartphone, con un semplice click, quote di fondi comuni di investimento a partire da 5 euro.

A sostegno dell'offerta di Gimme5 viene indetto, a partire dal 15 febbraio 2015, un concorso a premi della durata di tre mesi che prevede l'assegnazione di 1 premio mensile costituito da € 1.000 in buoni benzina. La modalità del concorso è l'Instant Win on line. L'assegnazione dei premi verrà stabilita casualmente dalla piattaforma ad uno dei clienti tra tutti coloro i quali abbiano, nel mese precedente, terminato la sottoscrizione del prodotto Gimme5 presso una delle filiali della Banca, effettuando il primo bonifico.

Per partecipare al concorso sarà necessario recarsi presso una delle filiali di Banca Popolare Puglia e Basilicata e richiedere di sottoscrivere uno dei fondi comuni di AcomeA SGR in modalità Gimme5

Gimme5 è il nuovo modo di intendere il risparmio. Non un sacrificio, ma un'abitudine virtuosa che senza rinunce permette di raggiungere obiettivi e sogni ritenuti impossibili o lontani, mettendo a disposizione il meglio degli strumenti finanziari e la competenza di AcomeA SGR anche 5 euro alla volta.

 

Con il lancio del servizio Gimme5 si consolida la relazione tra Banca Popolare Puglia e Basilicata e AcomeA SGR che si fonda sul reciproco rispetto e la condivisione di valori comuni, quali trasparenza e professionalità al servizio del cliente e che con il prodotto Gimme5 trovano la loro naturale declinazione.

 

"Innovare semplificando – dichiarano il Vice Direttore Generale Vicario di Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Francesco Acito, e Giovanni Brambilla, Amministratore Delegato di AcomeA SGR - questo è lo scopo del servizio "Gimme5" di AcomeA SGR che, con l'utilizzo dei canali virtuali, vuole abbattere le barriere d'ingresso al mondo del risparmio gestito per far tornare la finanza a essere un mezzo alla portata di tutti, anche a coloro che ritengono gli investimenti un mondo lontano e non alla loro portata".