News
  11.09.2013 - Comunicazione del Presidente ai Soci

 

 

Carissimi Soci,
 
In merito alle notizie da poco apparse sulla stampa, desidero rivolgermi a Voi per comunicarVi che ho rimesso il mio mandato al Consiglio di Amministrazione, in ottemperanza alle richieste di una discontinuità nella governance del nostro Istituto, a seguito dell'esito della recente ispezione di Banca d'Italia.
Il Consiglio di Amministrazione ha reputato opportuno che io prosegua il mio mandato fino all'Assemblea del 21 Settembre prossimo. Ho ritenuto doveroso accettare questo incarico, che mi accingo a svolgere nell'interesse di tutti Voi e della continuità aziendale dell'Istituto.
In quella sede saremo chiamati a decidere sulla riduzione del numero dei Consiglieri e sulla nomina dei nuovi Amministratori, definendo così il nuovo assetto di governo della Banca. Dovremo quindi decidere insieme quale potrà essere il suo migliore futuro.
Mi auspico che le prossime settimane possano fare chiarezza sui fatti e le circostanze del passato, che hanno determinato i recenti eventi. Sono certo che l'incisiva riforma dell'azione di governo possa garantire la forte discontinuità richiestaci dall'Autorità di Vigilanza e già tracciata con l'Assemblea di approvazione del Bilancio per l'esercizio 2012.
 
In tutti questi mesi ho molto apprezzato l'impegno della nostra dirigenza nel seguire con incisività le indicazioni dell'Autorità di Vigilanza ed il grande senso di responsabilità e collaborazione di tutto il personale della Banca.
Tutti siamo fortemente impegnati a garantire una prospettiva ed una dimensione futura al nostro Istituto.
In tal senso il Consiglio di Amministrazione sta lavorando anche nella ricerca di una soluzione ottimale all'attuale situazione, esplorando una possibile aggregazione con un partner bancario di elevato standing che preservi tutti i nostri tratti distintivi nel rispetto delle valenze del territorio, dei dipendenti e dei soci.
Ringraziandovi per la fiducia sempre accordatami, saluto tutti Voi sentitamente.
 
Il Presidente