News
  01.01.2006 - Convocazione Assemblea Ordinaria dei Soci 27 - 28 marzo 2004

BANCA POPOLARE DI PUGLIA E BASILICATA s.c. a r.l.
Sede sociale in Matera, via Timmari n.c.
Iscrizione Registro Imprese di Matera n.5585
Iscrizione C.C.I.A.A. di Matera n. 52801
Codice fiscale 00604840777

I Signori Soci sono convocati in Assemblea Ordinaria, che si terrà in prima convocazione sabato 27 marzo 2004 alle ore 9,30 e, occorrendo, in seconda convocazione domenica 28 marzo 2004 alle ore 9,30 nel Palazzetto dello Sport di Altamura (BA), in Via Manzoni, con il seguente ordine del giorno:
 
- Nomina di cariche sociali.
 
- Relazioni del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale.  Bilancio al 31.12.2003 e deliberazioni   inerenti e conseguenti.
 
Giusta art. 22 dello Statuto sociale, hanno diritto ad intervenire all'Assemblea ed esercitarvi il diritto di voto solo coloro che risultino iscritti nel Libro Soci da almeno tre mesi e siano in grado di esibire la certificazione di partecipazione al sistema di gestione accentrata.
Stante l'obbligo di dematerializzazione delle azioni sociali, i Soci che hanno immesso i propri titoli a dossier presso la Banca potranno richiedere apposita attestazione presso tutti gli sportelli della stessa.
I Soci che, invece, hanno provveduto a depositare i titoli presso altro intermediario autorizzato ed aderente al sistema di gestione accentrata Monte Titoli, potranno intervenire previa esibizione della relativa certificazione rilasciata dal suddetto intermediario.
I Soci che non abbiano ancora adempiuto all'obbligo di dematerializzazione, potranno partecipare all'Assemblea soltanto consegnando le proprie azioni, in tempo utile per l'immissione a dossier, agli sportelli della Banca o presso altro intermediario autorizzato, ritirando l'apposita certificazione da esibire all'atto dell'intervento in Assemblea.
La Banca, verificata la regolare iscrizione del richiedente nel Libro Soci, emette un biglietto di ammissione nominativo, non cedibile, valevole per l'esercizio del diritto di voto.
E' ammessa la rappresentanza di un Socio da parte di altro Socio che non sia Amministratore, Sindaco o dipendente della Società.
La delega per la partecipazione all'Assemblea, compilata a termini di legge, deve essere sottoscritta dal Socio delegante, con firma autenticata a norma di legge ovvero autenticata dal preposto della dipendenza o da un funzionario presso gli Uffici della Banca. Ogni Socio non può rappresentare più di due Soci, salvo i casi di rappresentanza legale.
Presso la Sede Sociale è depositata, a disposizione dei Soci che volessero prenderne visione, la documentazione di cui alle vigenti norme.
 
 
p. il Consiglio di Amministrazione
 

Il Presidente
Avv. Raffaele D'Ecclesiis
 
 
16 marzo 2004