News
  01.01.2006 - Con le aperture di Verona, Roma e Lanciano la Banca Popolare di Puglia e Basilicata raggiunge i cento sportelli

Con l'apertura, del 22 dicembre, della filiale di Verona, della Succursale di Lanciano (Ch) e dell'Agenzia n°1 di Roma, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata completa il piano di espansione territoriale del 2003 raggiungendo i cento sportelli.Il Presidente della B.P.P.B., Avv. Raffaele D'Ecclesiis, commenta: "l'obiettivo dei cento sportelli entro il 2003 era un traguardo che ci eravamo prefissi e che, con l'impegno di tutta la struttura, siamo riusciti a raggiungere nei tempi previsti. Ciò è motivo di particolare soddisfazione anche perché si realizza nel 120° anniversario della fondazione della Banca, evento che così si arricchisce di una importante connotazione sostanziale".
Il Direttore Generale, Dott. Errico Ronzo, osserva: le aperture delle filiali di Verona e Lanciano ed il secondo sportello a Roma sono in linea con il disegno strategico della Banca. Lo sviluppo della rete commerciale va di pari passo con la costante attenzione che da sempre riserviamo alla formazione del personale ed alla qualità delle relazioni.
Con i nuovi sportelli la rete commerciale della Popolare di Puglia e Basilicata si compone di 68 dipendenze in Puglia, 10 in Basilicata, 11 in Campania, 3 nel Molise, 2 in Lombardia, 3 nel Lazio 2 in Abruzzo e una nel Veneto.
La Filiale di Verona è ubicata in Via Paglieri 1/c, quella di Lanciano in Via Monsignor Tesauri s.c. e l'Ag. 1 di Roma in Via Tor Vergata 263.