News
  01.01.2006 - La BPPB apre 4 nuove filiali. (Roma, Napoli, Avellino e Agenzia n° 7 a Bari).

Continuano l'espansione ed il rafforzamento territoriale della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Con l'apertura delle filiali di Avellino, Roma e Napoli, oltrechè dell'Agenzia n° 7 di Bari, salgono a 79 le sue dipendenze.
Si va concludendo, infatti, l'attuazione del programma avviato dall'Istituto nei primi mesi dell'anno, dopo l'autorizzazione rilasciata dalla Banca d'Italia all'apertura di 15 sportelli. Le dipendenze finora inaugurate sono a Torremaggiore, Putignano, S. Maria Capua Vetere, Lavello, Modugno, e Palazzo S. Gervasio.
Le aperture di Avellino, Roma e Napoli testimoniano la volontà della B.P.P.B. di continuare ad ampliare la propria rete commerciale anche al di fuori delle aree di storico insediamento, allo scopo di acquisire una connotazione marcatamente interregionale. Questa politica è stata avviata a realizzazione nel 1997, allorquando la BPPB ha aperto le filiali di Milano e Caserta, dalle quali ottiene importanti ritorni.
Il Presidente della Banca Popolare di Puglia e Basilicata, Avv. Raffaele D'Ecclesiis, commenta: "La Banca sta portando a termine nei tempi previsti un piano di espansione molto impegnativo, che attesta la determinazione con cui diamo attuazione alle nostre scelte strategiche, tese ad una crescita graduale e costante. Le banche locali che, come la Popolare Puglia e Basilicata, hanno in questi ultimi anni riaffermato la loro scelta di autonomia societaria, si sono fortemente impegnate nella ricerca delle soluzioni più idonee a migliorare in efficienza e, quindi, in competitività, in un mercato in cui si registra una forte pressione competitiva. In tale contesto, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata svolge il proprio ruolo con serietà ed impegno. Le nuove aperture ci consentono un maggiore presidio del territorio di riferimento e l'ingresso nel mercato del credito di altre regioni"
"Apriamo nuove dipendenze in città importanti, aggiunge il Direttore Generale Dott. Errico Ronzo. La filiale di Napoli, nella centralissima Via Depretis, consolida la nostra presenza in Campania, in cui sono gia operative le dipendenze di Caserta, Santa Maria Capua Vetere, Avellino. Ad esse, si aggiungerà entro breve tempo la filiale di Benevento. L'apertura a Roma, in Via Vitelleschi nei pressi del Vaticano, conferisce notevole prestigio e consente di essere vicini alle Istituzioni ed alle Associazioni di Categoria. La struttura della Banca assicura il massimo impegno per il raggiungimento degli obiettivi. I risultati della semestrale e le previsioni per il 2002 premiano questo impegno e dimostrano la solidità dei rapporti che la B.P.P.B. intrattiene con la clientela."
Le banche locali svolgono un ruolo determinante nello sviluppo del territorio di riferimento e, con questa convinzione, la Popolare di Puglia e Basilicata opera al servizio dell'economia locale e si conferma una delle realtà più significative del settore creditizio meridionale.

 
 
21 novembre 2002