News
  22.04.2009 - Alla Banca Popolare di Puglia e Basilicata la certificazione di qualità ISO 9001:2008

Da anni certificata con la norma ISO 9001, la Banca Popolare di Puglia e Basilicata giunge puntuale all'appuntamento con la certificazione del proprio sistema qualità e, tra le prime, la ottiene secondo la nuova norma ISO 9001:2008, applicata ai processi di "collocamento e gestione delle carte di pagamento" e di "erogazione dei servizi di tesoreria e cassa".

La Banca ha infatti anticipato la scadenza del 15 novembre 2010, data entro la quale tutte le società già certificate secondo la ISO 9001:2000 dovranno effettuare il passaggio al nuovo standard internazionale ISO 9001:2008.
La ISO 9001, è lo standard più conosciuto e utilizzato per i sistemi di gestione della qualità nel mondo. Più di un milione di aziende sono certificate secondo questa norma in 170 Paesi.A certificare la Banca presieduta dall'avv. Raffaele D'Ecclesiis è stata la società norvegese Det Norske Veritas – uno tra i più accreditati organismi di certificazione a livello internazionale – a seguito del lungo iter di verifiche documentali ed operative che hanno interessato un significativo gruppo di Filiali e la Direzione centrale della banca."Il percorso della qualità, intrapreso sin dal 2002 e rafforzato nel 2003 – afferma il Presidente D'Ecclesiis – è proseguito nel tempo anche con l'adesione a tutte le iniziative varate dal Consorzio ABI PattiChiari, coerentemente con l'adozione delle strategie finalizzate alla soddisfazione di tutti coloro che si relazionano con la banca: soci, clienti, fornitori, dipendenti, istituzioni." Veicolare prodotti e servizi attraverso un sistema di gestione per la qualità richiede una puntuale definizione degli obiettivi e dei livelli di servizio da assicurare all'utente finale. Attraverso il sistema di gestione per la qualità l'offerta alla clientela di prodotti

e servizi avviene infatti in condizioni di elevata trasparenza ed efficienza operativa, circostanza documentata anche da una recente indagine di customer satisfaction.
"In tale contesto – aggiunge il Direttore Generale, dott. Errico Ronzo – si rafforza la fiducia del cliente, che sa di poter contare sull'esistenza di regole certe, applicate e controllate in ogni fase del processo produttivo/distributivo". Per questo le nostre Risorse Umane – fulcro del sistema – sono costantemente impegnate a mantenere elevata l'attenzione al cliente, interno ed esterno, in ottica di processo e con l'obiettivo di creare valore. Ciò è reso possibile attraverso il costante ricorso ad attività formative e di aggiornamento professionale".
L'attuazione dei processi avviene secondo logiche di standardizzazione, di documentazione, di condivisione e di partecipazione. Si tratta di un processo articolato che passa attraverso le verifiche interne, la rilevazione delle anomalie, la messa in atto delle azioni di miglioramento e la misurazione del livello di soddisfazione della clientela, attraverso cui si rileva l'efficacia delle azioni svolte.
Nello spirito della Banca Popolare di Puglia e Basilicata l'ottenimento della certificazione va interpretato non come un obiettivo, quanto, piuttosto, come un forte impegno a mantenere elevata la qualità dei servizi offerti, rafforzando così la fiducia e la trasparenza nel mercato di riferimento.