Rid Addebito Automatico

Descrizione

 
Il servizio di addebito automatico RID ha lo scopo di gestire per conto dei correntisti l'incasso di partite domiciliate presso i nostri sportelli, tramite l'addebito in conto corrente.
MODALITA' OPERATIVE
Il  cliente  debitore, una volta avuto dal creditore il  modulo  "RID" (Rapporti InterBancari  Diretti) sottoscrive  l'autorizzazione all'addebito  automatico  della  somma  dovuta  al  creditore (Azienda   creditrice) e lo consegna alla Banca che, a sua  volta, compila la "parte riservata all'azienda di credito" con  le coordinate Bancarie del cliente debitore.

La Banca del creditore addebita il cliente debitore tramite un messaggio in rete interBancaria (procedura ICI incassi commerciali interBancari).

Il cliente può impartire l'ordine di storno dell'addebito allorché l'importo non sia corretto o non ne esistano i presupposti. Anche la Banca può stornare l'addebito (di solito entro 2 gg. lavorativi dalla scadenza) allorché il c/c non abbia disponibilità di fondi, sia sconfinato, o sia bloccato o estinto.

Lo storno o l'annullo dell'addebito genera un messaggio di mancato pagamento in Rete InterBancaria. Viceversa, il movimento RID si considera pagato se entro un determinato lasso di tempo (accettato dal cliente) non è stato prodotto alcun messaggio di storno.

Per le condizioni non riportate nel presente messaggio pubblicitario a scopo promozionale consulta la seguente documentazione in materia di Trasparenza
Foglio informativo